Nella vita di un automobilista possono capitare inconvenienti spiacevoli, come una gomma a terra, un’ammaccatura della carrozzeria… 

Ma c’è un evento in particolare classificato come intollerabile: la rottura o scheggiatura del parabrezza della propria vettura; è un imprevisto che può capitare in vari modi: a causa di un sassolino, di sbalzi termici rilevanti o a causa di atti vandalici. 

Quando si tratta di una piccola crepa o di una scheggiatura, la tendenza è di continuare a circolare noncuranti delle conseguenze in cui si può incorrere. 

Non incappate in questo errore! 

Siamo qui per aiutarvi a capire come agire a seguito della rottura del vostro parabrezza!

 

POSSO CIRCOLARE COL PARABREZZA ROTTO?

La risposta a questa domanda viene fornita direttamente dalla leggeIl codice della strada vieta categoricamente di circolare col parabrezza che presenta alterazioniL’art 79, infatti, afferma che i veicoli devono circolare in condizioni di massima efficienza

Ci sono due tipi di situazioni che comportano delle sanzioni amministrative:

  • Circolare con un veicolo alterato funzionalmente: € 71,00, senza decurtazione di punti;
  • Viaggiare in autostrada col parabrezza rotto: € 71,00 a cui si sommano € 35,00, per un totale di € 106.00 e decurtazione di due punti.

Inoltre, circolare col vetro del vostro parabrezza rotto comporta un’altra conseguenza: vi verrà negata la revisione periodica fino a quando non sostituirete o riparerete il vetro!

Continuare a viaggiare come se nulla fosse successo non è sicuramente una buona idea!

 

SOSTITUZIONE O RIPARAZIONE?

Quando ci troviamo di fronte a un’eventualità simile, la prima cosa che ci chiediamo è: come posso riparare al danno? Non preoccupatevi: la soluzione è molto semplice! 

In primis, dovete rivolgervi al vostro carrozziere di fiducia o ad un centro specializzato.

Non sempre il difetto si presenta così grave da richiedere una sostituzione, essendo sufficiente una semplice riparazione

La riparazione viene predisposta quando:

  • Si tratta di una scheggiatura di dimensioni inferiori a una moneta da € 2,00;
  • Si trova al di fuori della visuale del guidatore;
  • Si trova al di fuori della telecamera che gestisce il sistema degli ADAS.

La sostituzione viene predisposta quando:

  • Il parabrezza presenta una crepa;
  • Il danno non permette al conducente di avere una visuale limpida della strada.

 

SOSTITUZIONE E RIPARAZIONE: COSTI E TEMPISTICHE

È evidente come i prezzi e i tempi che dovete sopportare per rendere il vostro veicolo perfetto sono diversi a seconda che esso necessiti di:

  • Riparazione: generalmente si aggirano intorno a € 100,00.  Si tratta di un’operazione che può essere eseguita in meno di un’ora;
  • Sostituzione: è naturalmente più costosa! I prezzi partono dai € 300,00 e possono arrivare fino a € 1.000,00; l’operazione richiede circa due orette.

Ecco un altro consiglio per voi: con il noleggio questo tipo di inconvenienti non sono a carico vostro in quanto il canone unico mensile del noleggio a lungo termine include tutti i servizi: 

  • Assistenza infortunio conducente
  • Copertura assicurativa completa
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria
  • Soccorso stradale
  • Sostituzione pneumatici
  • Tassa di proprietà

Scopri tutti i vantaggi del noleggio a lungo termine.

Articoli Correlati

Seguici sui social

Goinrent
Invia via WhatsApp