Il lavaggio della propria automobile è per alcuni un modo per prendersene cura, mentre per altri solo un’operazione di manutenzione ordinaria. Esistono però degli accorgimenti per evitare che si rechino danni alla vettura e per garantirne il corretto mantenimento. Soprattutto affidandosi alle proprie mani, è bene attenersi a semplici regole per evitare i 5 errori da non fare al lavaggio auto fai da te.

Lavaggio auto: gli elementi indispensabili 

La fretta cattiva consigliera, per questo è bene avere uno schema prima di procedere, in modo da avere sotto mano il quadro generale della situazione. L’attrezzatura è alla base di questo piano. Due secchi, delle spugne antigraffio e panni in microfibra per asciugare il tutto, devono essere affiancati da prodotti di qualità.

Orari e posizionamento della vettura

Mai lavare l’auto esposta al sole. Una delle condizioni basilari per avere un veicolo lucido e senza aloni. Scegliendo di lavarla in un orario troppo caldo o in un ambiente troppo soleggiato, si rischia che il sapone asciughi ancora prima di essere stato risciacquato, creando così antiestetiche macchie.

Dimenticarsi il prelavaggio

Può sembrare una fase di poco conto, ma è la più importante qualora ci fosse una grande quantità di sporco da rimuovere. In quest’operazione viene eliminata la patina superficiale manualmente, per evitare che l’auto resti graffiata con sassi, rami o altri oggetti.

Lavaggio auto: usare gli stessi prodotti per i vetri

Materiale diverso, prodotto diverso. Il lavaggio auto richiede una procedura differente per i vetri, in quanto sono soggetti ad aloni. Se per i vetri delle finestre di casa viene solitamente utilizzata l’ammoniaca, per quelli della macchina vanno impiegati prodotti specifici.

Tralasciare pneumatici e cerchioni

Stesso discorso dei vetri. Esistono prodotti specifici per trattare questa parte dell’automobile, come ad esempio lucidanti per i cerchioni e per il ripristino del nero dei copertoni.

Potrebbero interessarti anche:

Articoli Correlati

Noleggio veicoli commerciali come funziona

Noleggio veicoli commerciali come funziona

Il noleggio veicoli commerciali è l’alternativa più valida che va a sostituire l’acquisto vero e proprio del mezzo. Un modo per abbattere i costi di investimento, per avere un servizio comprensivo di tutto quello concerne il mezzo e per poter accedere a servizi di detrazioni fiscali.

leggi tutto
Spedire auto come fare e quanto costa

Spedire auto come fare e quanto costa

Sono molti i casi in cui ci si può servire di un trasporto auto, a partire dal mercato dell’usato, ma anche per quanto riguarda la spedizione di auto immatricolate in un determinato luogo, ma poi ricollocate altrove. Esistono diverse possibilità per spedire un’automobile, e dipendono dalla tipologia della vettura, dal costo che si vuole affrontare e dalle tempistiche a disposizione.

leggi tutto

Seguici sui social

Goinrent
Invia via WhatsApp