In un periodo storico in cui il costo del carburante sta toccando picchi elevati, è molto importante tenere sotto controllo i consumi e cercare di guidare risparmiando carburante.

Non solo economicamente parlando, ma anche tecnicamente, in quanto alcuni piccoli accorgimenti possono essere la chiave per ridurre l’usura delle componentistiche interne della vettura.

Ecco 5 consigli per guidare risparmiando carburante.

1. Ridurre i consumi: l’importanza dell’accensione

In un’ottica volta alla riduzione dei consumi e delle emissioni, è importante prestare attenzione fin dall’accensione del veicolo. In presenza di un motore diesel, è bene attendere qualche attimo, in modo da consentire al gasolio di raggiungere il motore. 

2. Stabilizzare la velocità media

Mantenendo poi una velocità di guida costante e stabilizzando così la velocità media, si avrà una riduzione del consumo di carburante. 

3. Controllare l’accelerazione

Anche l’accelerazione continua rientra nei fattori che incidono su questa problematica e comporta anche una maggiore usura del sistema frenante. 

4. I giri del motore

Non solo la velocità influisce, ma anche i giri del motore. Un risparmio notevole è dato dal mantenimento di un regime basso, senza sforzare il motore. Per quanto riguarda un motore a benzina, il numero di giri ideale per mantenere un consumo basso è di 2.500 giri, mentre per un diesel 2.000.

5. L’aria condizionata

L’aria condizionata incide molto sul consumo di carburante, soprattutto per quanto riguarda i viaggi più lunghi. Sottraendo potenza al motore, rende necessario un maggiore sforzo per raggiungere la velocità desiderata. Un dato che influisce del 20% sull’utilizzo del carburante.

Guidare risparmiando carburante – Conclusione

Al di là di una corretta manutenzione e di un idoneo controllo a filtri, indicatori e diagnostica del motore, ci sono altri fattori che incidono sul consumo di carburante di una vettura.

Per risparmiare carburante è necessario intraprendere uno stile di guida che sia costante e non rivolto alle prestazioni, ma bensì al risparmio. Bastano pochi trucchi per guidare risparmiando carburante, alla base di tutto una guida costante e sicura.

Un’altro modo per risparmiare è il noleggio a lungo termine, dai un’occhiata alle nostre offerte.

 

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Articoli Correlati

Come verificare i punti sulla patente

Come verificare i punti sulla patente

È ormai passato diverso tempo da quando nel 2003 è entrata in vigore la patente a punti. Un nuovo sistema per contenere i comportamenti scorretti dei guidatori. Dopo i primi pareri contrari, pare che oggi tutti si siano adeguati a questa modalità. Anche i meccanismi su come verificare i punti sulla patente si sono evoluti, ecco come fare.

leggi tutto

Seguici sui social

Goinrent
Invia via WhatsApp